• Facebook Social Icon
  • Instagram Social Icon
seguimi su
IN CAMPO

IIL GOLF E` UN GIOCO CHE ALLENA LA NOSTRA CAPACITA` DI ADATTAMENTO.
SE PENSATE CHE A GOLF SI GIOCHI CON UN COLPO SOLO, ALLORA NON STATE GIOCANDO A GOLF, MA STATE GIOCANDO AL CAMPO PRATICA (GIOCO OLTRETUTTO NOIOSISSIMO).
IL GOLF CI DA IL TEMPO di ANALIZZARE IL COLPO: significa che PRIMA DI TIRARE BISOGNA PENSARE, MA MAI PENSARE MENTRE SI TIRA!!!! SE IN CAMPO GIOCHERETE PENSANDO A COSA STATE FACENDO, FINIRETE PER NON DIVERTIRVI PIU`... SE A GOLF GIOCHERETE SENZA PENSARE PRIMA DI TIRARE, FINIRA` CHE GIOCHERETE al di SOTTO delle VOSTRE CAPACITA`.


ANALIZZARE IL COLPO (PENSARE):
- COM’E` MESSA LA PALLA
- COME VOLERA`
- QUANTO ROTOLERA`
- POSSO IMBUCARE O DOVE E` MEGLIO LASCIARSI IL PROSSIMO COLPO
- CHE FERRO
- COME DEVO ADATTARE IL MIO SET UP

COSA SUCCEDE QUANDO LA PALLA E`:

IN UN DIVOT
PIU` ALTA DEI PEIDI
PIU BASSA DEI PIEDI
IN DISCESA
IN SALITA
MESSA MALE IN ROUGH
SOLLEVATA IN ROUGH
PALLA A FAVORE DI VENTO
PALLA CONTRO VENTO
DAL BUNKER DEL FARWAY
DAL BUNKER PALLA INFOSSATA
DAL BUNKER CON PALLA IN SALITA DAL BUNKER CON PALLA IN DISCESA


PREPARAZIONE AL COLPO (TRASFORMARE IL PENSIERO IN GESTO ATLERICO)
LO SWING DI PROVA SARA` UN VERIFICA PER SENITIRE E VISUALIZZARE TUTTE LE COSE A CUI AVETE APPENA PENSATO
LA ROUITNE
LA ROUITNE NON E` LA PROVA DEL COLPO!!!!!!!! LA ROUITNE E` UNA SERIE DI MOVIMENTI CHE SI FANNO COL FINE DI SPEGNERE IL CERVELLO PRIMA DI TIRARE

I FINDAMENTALI DA ADOTTARE QUANDO VOLETE FARE:

FADE

DRAW
MEZZO COLPO
DAL ROUGH INFOSSATA (DA UN DIVOT IN FARWAY)
DAL ROUGH SOLLEVATA (DAL TEE)
PALLA PIU ALTA DEI PIEDI
PALLA PIU BASSA DEI PIEDI
PALLA IN DISCESA
PALLA IN SALITA
PALLA DA TERRA CONTRO VENTO
PALLA DAL TEE CONTRO VENTO
DAL BUNKER IN FARWAY COI FERRI DAL 9 AL RESCUE
DAL BUNKER DEL FARWAY CON FERRI DAL 9 AL 56 GRADI

DAL BUNKER ATTORNO AL GREEN CON PALLA NORMALE

DAL BUNKER ATTORNO AL GREEN CON PALLA INFOSSATA

DAL BUNKER ATTORNO AL GREEN CON PALLA IN SALITA

DAL BUNKER ATTORNO AL GREEN CON PALLA IN DISCESA

CHIP SHOT A CORRERE, CHIP SHOT ALTO
PITCH SHOT

ROUTINE (e` il segnale che diamo al cervello per spegnerlo e per entrare completamente nel mondo dei sensi e nel gesto atletico)

PENSI DI CONOSCERTI, IL GOLF e` UNA GRANDE SCUOLA DI VITA

Siamo tutti diversi e cosi sara` anche il nostro swing e il nostro modo di giocare a golf. Per riuscire ad adattare il proprio gioco alle situazioni esterne: campo, compagni di gioco, momento della gara... bisogna conoscersi, e conoscere le proprie tendenze. Solitamente si finisce sempre per fare gli STESSI ERRORI, quindi riuscire a prevedere un comportamento previene un certo tipo di risultato.

IO SONO:

PERSONALITA` :

ADRENALINICA o CALMA  PAZIENTE. 
ISTINTIVA o FREDDA o EMOTIVA . CONCENTRATA o DISTRATTA . INTROVERSA o ESTROVERSA. COMPETITIVA o
NON COMPETITIVA

MOMENTI DI GARA CHE SOFFRO DI PIU:

PRIMA DELLA GARA (sono confuso, cerco la perfezione, ho aspettative, penso solo alla gara)

TEE DELLA UNO (ansia, ho paura del giudizio altrui)
QUANDO GIOCO MEGLIO DELLE MIE POSSIBILITÀ
QUANDO GIOCO PEGGIO DELLE MIE POSSIBILITA

QUANDO MI GUARDANO
QUANDO MI ANNOIO (perche` il campo e` noioso o il gioco e` lento) QUANDO ARRIVANO LE BUCHE PIU` DIFFICILI PER ME
QUANDO GIOCO CON CHI GIOCA MEGLIO DI ME
QUANDO NON MI PIACE CON CHI GIOCO
NON SENTO PIU` LO SWING PERCHE` HO PERSO L'ATLETICITA

Ricordatevi che esiste sempre una scelta e voi deciderete COME REAGIRE in TUTTI I MOMENTI e a TUTTE LE SITUAZIONI. POTETE scegliere di RICONOSCERLE e FARE QUALCOSA per migliorare, o SUBIRLE senza fare nulla. RICONOSCERLE e ACCETTARLE SARA` il PRIMO PASSO VERSO un ESITO MIGLIORE.

Il momento migliore per “lavorare” su questo e` TRA UN COLPO E l’ALTRO, attraverso il RESPIRO
- LA POSTURA
- QUELLO CHE VI DITE INTERIORMENTE

La prima chiave di lettura per capire il vostro stato d’animo e` la REAZIONE AL COLPO APPENA TIRATO. Questa fase di gioco e` molto delicata perche` sono proprio gli 8 SECONDI DOPO AVER TIRATO CHE creano in noi le memorie a lungo e breve termine. Piu` importanza darete ad un colpo tirato bene e piu` creerete MEMORIE POSITIVE. Piu` darete importanza ai colpi sbagliati e piu` creerete MEMORIE NEGATIVE.

 

SOLITAMENTE IO:

- commento ogni colpo
- penso subito al colpo successivo
- mi dico bravo se ho fatto bene
- sto zitto
- sono felice se era abbastanza buono- sono felice solo quando e` perfetto
- mi interesso solo dello score

Dopo aver letto questa breve introduzione, capirete che nel golf esistono DIVERSI MOMENTI durante le 18 BUCHE, che richiedono da parte vostra 

LA CAPACITA` DI VIVERE IL MOMENTO PER ADATTARSI ALLE CIRCOSTANZE:

-PRIMA DI TIRARE (analisi e prova)
-MENTRE SI TIRA (atleticita`)
-DOPO AVER TIRATO (giudizio)
-TRA UN COLPO E L’ALTRO (capire il proprio stato emotivo)

- RITROVANDO L’ATLETICITA`

DOMANDE

COME REAGISCO DOPO UN COLPO BUONO

Buono non e` abbastanza
Me lo aspettavo
Mi dico bravo
Cerco di ricordarmi cos’ho fatto Volevo il colpo perfetto

Altro (specificare)

COME REAGISCO DOPO UN COLPO SBAGLIATO

Analizzo cos’ho fatto in maniera fredda e oggettiva Accetto la sfida e penso a recuperare
Mi arrabbio e sbatto il bastone in sacca
Divento triste

Mi innervosisco un pochino
Credo di fare lo swing male
Mi da fastidio perche` me lo aspettavo Altro (specificare)

COME REAGISCO DOPO UNA SERIE DI COLPI SBAGLIATI?

Analizzo cos’ho fatto in maniera fredda e oggettiva Continuo ad accettare la sfida e penso a recuperare Mi arrabbio e sbatto il bastone in sacca
Divento triste e perdo le speranze

Penso di aver buttato la gara Credo di fare lo swing male
Ho paura e gioco in difesa
Me ne frego e tiro senza pensare Altro (specificare)

COSA MI PIACE FARE TRA UN COLPO E L’ALTRO

Parlare coi compagni
Tenere sempre lo sguardo alto Riflettere sull’andamento della gara Parlarmi
Cerare di concentrarmi

Non penso a niente Altro (specificare)

COSA FACCIO QUANDO GIOCO BENE

Parlo con i compagni
Mi guardo attorno
Analizzo il gioco
Ho paura che possa cambiare l’andamento delle cose Gioco in difesa

Attacco per fare sempre meglio Altro (specificare)

COSA FACCIO QUANDO GIOCO MALE

Divento trieste
Divento arrabbiato
Mi da fastidio parlare con gli altri
Voglio che la gara termini presto
Cerco di divertirmi comunque (come....?)
Sbaglio sempre dippiu`
Penso a recuperare lo score
Penso alle conseguenze al di fuori di me (giudizi, ranking, classifica etc) Altro (specificare)

RISCALDAMENTO PRE GARA

Piu` entreremo in gara consapevoli di quale sara` il nostro compito e quali saranno le sfide che dovremmo affrontare e piu` possibilita` ci saranno che giocheremo divertendoci.

Il riscaldamento dovrebbe avere lo scopo primario di aumentare la nostra atleticita`.
Saltelli e balzi per scaldare il corpo e poi una serie di esercizi mirati. Passare 30’ in campo pratica a pensare allo swing e` deleterio, perche` praticheremo il PENSARE ALLO SWING!!!!!!!!!!

La chiave per capire PERCHE` il riscaldamento pre gara va fatto in un certo modo e` CAPIRE la differenza tra questi due modi di giocare a golf:

PENSARE A COSA SI DEVE FARE DURANTE LO SWING SENTIRE COSA SI VUOLE FARE NELLA PROVA per POI REAGIRE

SUDDIVISIONE del TEMPO:

PUTTING GREEN 30% GIOCO LUNGO 50% GIOCO CORTO 20%

PUTTING GREEN:
- Esercizi per “svegliare i sensi” (cinestetico, visivo, uditivo)

- drill tecnici
- connessione con la buca
- Putt Lunghi
- Putt Corti
- Routine

CAMPO PRATICA
- Esercizi per “svegliare i sensi” (equilibrio, tensione e ritmo)

- preparazione al colpo e colpi speciali
- routine

GIOCO CORTO
- Esercizi per “svegliare i sensi” (equilibrio, tensione e ritmo)

- connessione visiva con l’obbiettivo
- bunker, chip a correre e alto

Usate il tempo per passare da una parte e l’altra del campo pratica e putting green COME il tempo che passate tra un COLPO E L’ALTRO (postura, respiro, atleticita` e cosa vi dite)

I SENSI sono cio` che ci rende ATLETICI e solo attraverso i sensi noi potremo vivere il momento ed esprimere le nostre potenzialita`.
Per questo motivo prima di andare in campo E` FONDAMENTALE riuscire ad accedere i nostri SENSI. Piu` rilassati sarete e piu` riuscirete ad accedervi!